Premialità classi terze

MAMMA MIA CHE SUCCESSO!

Entusiastica partecipazione degli alunni “ eccellenti” delle classi terze della scuola secondaria di I grado “ Mastro Giorgio – Nelli” accompagnati dagli “ educatori” la sera del 22 novembre 2017 al teatro Lyrick di Assisi per assistere al Musical “ Mamma mia!”.

In scena forse la più celebre commedia musicale degli anni 2000 che dal Sistina di Roma ha registrato il sold aut in tutto il mondo: un palcoscenico tecnologico ruotante, effetti luminosi sorprendenti, musica dal vivo hanno strappato applausi e felicità nei presenti.

La giovane Sophie, figlia di una donna icona della indipendenza femminile, vuole realizzare il sogno di essere accompagnata all’altare dal padre che non ha mai  conosciuto, sullo sfondo di una splendida isoletta greca.

Libertà e romanticismo, dolcezza e ribellione, fantasia e tradizione: un mix vincente che a fine spettacolo ha avuto un’appendice tutta da ballare con i protagonisti tra il pubblico con i successi la musica travolgente degli ABBA! Dancing all together! Grazie a Becchetti Nadia, Berlenga Carla,

Duranti Simonetta, Fecchi Ludovica, Gaggiotti Sabina, Menichetti Anna Maria, Pascasi Dunia, Vagnarelli Federica e all’organizzazione sempre puntuale e perfetta di L.Capannelli.

Grazie ai ragazzi, composti, educati, divertiti e divertenti.

Grazie alle famiglie che ci confermano fiducia e affetto.

                                                                                                     Il Dirigente Scolastico

                                                                                                 Prof.ssa Isa  Dalla Ragione

 

               

 

Premialità classi seconde

Calda serata, magica fiabesca quella vissuta il 9 gennaio 2018 al Teatro Lyrick di Assisi da un bel gruppo di alunni delle classi seconde che ha partecipato al Progetto Premialità, assistendo allo spettacolo “ La Regina di Ghiaccio” con protagonisti Lorella Cuccarini e Pietro Pignatelli.

I ragazzi si sono avvicinati in modo brillante e tecnologico all’opera lirica in quanto l’ispirazione e la trama erano quelli della Turandot in salsa pop che i giovani hanno molto apprezzato con colori, sorprese, risate ed emozioni a volontà.

Puccini era stato attratto dal mondo misterioso, affascinante e struggente del acconto di Turandot di Carlo Gozzi e cominciò ad annotare melodie ispirate alla spettacolarità dell’oriente.

Un’opera in cui il compositore mise tutta la propria anima e che non riuscì a concludere perché vene a mancare per un male incurabile nel 1924 a Bruxelles. E tutta l’anima hanno messo in scena ballerini attori, musicisti e cantanti per rendere partecipe il pubblico soprattutto nel finale dove il fuoco dell’amore riesce a sciogliere anche il cuore più freddo e ghiacciato.

Al termine Cuccarini e Pignatelli si sono concessi per foto ricordo ringraziando i ragazzi e apprezzando vivamente a scuola per un’iniziativa così colta ed entusiasmante.

 

Bravi i ragazzi e gli accompagnatori e un grazie sentito ai genitori che hanno dovuto rinunciare a qualche ora di sonno ma all’alba ……. Vincerò!

 

Allegati:
Scarica questo file (Concorso di Natale.jpg)Concorso di Natale.jpg[ ]960 kB
Go to top